CURCUMA +CICORIA +ZENZERO 15 AMPOLLE BEVIBILI DA 15ML Espandi

Curcuma +Cicoria +Zenzero 15 Ampolle Bevibili da 15ML

LIGNE DE PLANTES

8053340920912

Nuovo

5 Articoli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

16,99 €

IVA inclusa

Coupon di benvenuto, solo per il primo acquisto, del valore di 10€ per ordini superiori a 99€

Codice Sconto: 10EURO

INTEGRATORE ALIMENTARE INDICATO IN CASO DI DOLORI ARTICOLARI,AZIONE ANTIOSSIDANTE. INOLTRE SVOLGE UN AZIONE DIGESTIVA ED EPATOBILIARE,REGOLA LA MOTILITA' GASTROINTESTINALE.

Confezione
15 ampolle da 15 ml

Ingredienti
Acqua purificata - 1000 mg di emulsione di rizoma di Curcuma* (Curcuma longa L.)  titolata al 20% in curcumina –– 1000 mg di sciroppo di Agave* – 1000 mg di succo concentrato di Arancia* - 250 mg di radici di Cicoria* (Cichorium intybus L.) – 40 mg di olio essenziale di rizoma di Zenzero* (Zingiber Officinalis Rosc.)

*Ingrediente proveniente da Agricoltura Biologica.

Cosigli d'uso
Assumere un ampolla al giorno il un bicchiere d'acqua

VALENZA FISIOLOGICA
I rizomi di Curcuma favoriscono la funzione digestiva, la funzione epatica e la funzionalità del sistema digerente. Contrastano i disturbi del ciclo mestruale. Hanno un ‘azione antiossidante. La radice di Cicoria favorisce la funzione digestiva ed epatobiliare, il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie ed è un prebiotico, favorisce l’equilibrio della flora intestinale. L’olio essenziale di Zenzero stimola la funzione digestiva, regola la motilità̀ gastrointestinale e l’eliminazione dei gas. Utile antinausea, regola la funzionalità̀ dell'apparato cardiovascolare e la normale circolazione del sangue.

Componenti
Curcuma (Curcuma longa L.)
Pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Zinzeraceae, originaria dell’Asia meridionale, dell’India e dell’Indonesia. Conosciuta da sempre per le sue capacità digestive, depurative, coleretiche  e colagoghe,  la curcuma è nell’ultimo decennio studiata a livello mondiale per le sue molteplici funzionalità antinfiammatorie. Numerosi autorevoli studi evidenziano l’attività dei rizomi della curcuma su disturbi dell’apparato articolare, intestinale ed epatico. La curcumina è uno dei suoi principi attivi più importanti, si è visto avere un ruolo chiave su alcuni enzimi capaci di bloccare lo sviluppo di alcuni tipi di cancro. Questo principio attivo conferisce alla curcuma anche un'azione antinfiammatoria e analgesica, motivo che induce all’uso della pianta a chi presenta disturbi come artriti ed artrosi  e dolori mestruali. Riconosciuta anche come potente antiossidante, la pianta è in grado di contrastare l'azione dei radicali liberi, responsabili dei processi di invecchiamento e del danneggiamento  delle membrane delle cellule del nostro organismo. 
Curiosità!!In India,  il succo del rizoma viene usato a livello topico sulla cute per alleviare ferite, scottature, punture d'insetti e malattie della pelle 

  •        coleretica
    ·       
    colagoga
    ·       
    epatoprotettiva
    ·       
    antinfiammatoria articolare
    ·       
    analgesica (utile anche nei disturbi dolorosi legati al ciclo mestruale)
    ·       
    fluidificante
    ·       
    antiossidante

Cicoria (Cichorium intybus L.) 
Erba perenne con rizoma ingrossato, comunissima, nelle località incolte ed erbose, dal mare fino alla regione montana, specialmente nei prati e nei campi L’uso della cicoria è ufficialmente approvato per il trattamento dei disturbi legati alla cattiva digestione e per l’attività coleretica e colagoga. Grazie ai suoi principi attivi amari (lattoni sesquiterpenici), alla presenza di fibre e flavonoidi, questa pianta permette di stimolare i succhi gastrici e il transito intestinale. Alcuni studi evidenziano come questa pianta possa essere usata in disturbi legati all’ipercolesterolemia grazie alla presenza di fibre solubile come l’inulina e  alla stimolazione della crescita della flora microbica intestinale ( in particolare dei Bifidobatteri). Molteplici sono le vitamine e i Sali minerali in essa contenuta, vitamina C, vitamina B, vitamina K e P, oltre che una quantità  di acido cicorico, che rende alla pianta il suo caratteristico sapore amaro.

  •        digestiva
  •        colagogo e coleretica
  •        vitamina C
  •        vitamina B
  •        vitamina K
  •        vitamina P
  •        ricca in fibra prebiotica
  •        calcio
  •        potassio
  •        ferro

 

Zenzero (Zingiber Officinalis Rosc.).
Pianta erbacea perenne con rizoma sotterraneo digitato, originaria del sudest asiatico e viene coltivata nelle regioni tropicali. Il rizoma contiene l’1-4% di olio essenziale e un’oleoresina. Il principale costituenti dell’olio essenziale sono gli idrocarburi sesquiterpenici (responsabili dell’aroma). Conosciuta per il suo sapore pungente lo zenzero è negli ultimi decenni studiato per le sue caratteristiche antinausea e digestive. Studi recenti hanno confermato diverse proprietà di questa radice, ad esempio contro la dispepsia: esso infatti è capace di agire efficacemente su tutto l'apparato digerente, nei casi di inappetenza o di digestione lenta e laboriosa, flatulenza, meteorismo e gonfiore intestinale per le sue proprietà carminative. Nella tradizione popolare si usava lo zenzero come antiemetico, ora numerosi studi scientifici ne hanno confermato l’azione. L’acido 6-gingesolfonico inibisce la secrezione gastrica e la formazione di lesioni indotte da stress. Per questo, è indicato negli stati infiammatori del tratto gastrointestinale.

  •        digestivo
  •        carminativo
  •        antinausea
  •        antiemetico

 

}