Schisandra e Cardo Mariano 10 Ampolle Bevibili da 10ml

15,00 

EAN: N/ADisponibilità: 4 disponibili

Spedizione con corriere GLS in 24/48h a 4,90€

SPEDIZIONE GRATUITA
Per tutti gli ordini superiori a 49€

Acquista in completa sicurezza su Erbolarium

Descrizione

INTEGRATORE ALIMENTARE A BASE DI SCHISANDRA E CARDO MARIANO. LA SCHISANDRA FAVORISCE LA FUNZIONE EPATICA ED HA UN AZIONE TONICO-ADATTOGENA.IL CARDO MARIANO FAVORISCE LA DIGESTIONE E LA FUNZIONE EPATICA.

Confezione
10 ampolle da 10 ml

INGREDIENTI per ampolla da 10 ml

Estratto acquoso di piante [ottenuto a partire da 1200 mg di frutti di Schisandra Schisandra chinensis Baill. e 1100 mg di frutti di Cardo mariano Silybum marianum Gaertn.]

CONSIGLI D’USO
Assumere un’ampolla al giorno diluita in mezzo bicchiere d’acqua

 

VALENZA FISIOLOGICA 
I frutti di Schisandra favoriscono la funzione epatica ed hanno un’azione tonico-adattogena. I frutti di Cardo Mariano favoriscono la funzione epatica la funzione digestiva le funzioni depurative dell’organismo e il metabolismo dei carboidrati. I frutti di Schisandra e di Cardo Mariano sono inoltre antiossidanti.

COMPONENTI
Schisandra 

Pianta rampicante delle regioni a clima tropicale e temperato dell’Asia orientale soprattutto Cina settentrionale Corea Russia. È una liana legnosa decidua e può raggiungere lunghezze di 8 metri. Le bacche rosse ovali e morbide sono raggruppate a spiga. Dal frutto completamente maturo ed essiccato al sole si ottengono polveri ed estratti a scopo fitoterapico. In Occidente ha iniziato ad essere apprezzata solo in tempi recenti per le straordinarie proprietà adattogene e toniche. È una delle piante più efficaci contro lo stress. Nota anche la funzione epatoprotettrice esercita infatti un’azione diretta sul metabolismo epatico e contro le tossine circolanti. Coadiuvante nelle epatiti croniche. Influisce sul sistema antiossidante endogeno del glutatione. Ciò sarebbe alla base della diminuzione del senso di fatica e dell’aumento della performance fisica. Migliora capacità cognitive e memoria.

Cardo mariano
Erba annuale o biennale appartenente alla famiglia delle Asteraceae la droga è costituita dai frutti. I frutti sono ricchi di flavonolignani noti collettivamente come silimarina. La silimarina è efficace nel trattamento di infiammazioni croniche del fegato. Protegge il fegato da danni indotti dall’abuso di alcool o dal consumo eccessivo di grassi. Utilizzata nelle epatopatie di origine alimentare in quanto il cardo mariano è in grado di stabilizzare la membrana degli epatociti impedendo la penetrazione delle sostanze tossiche presenti quali i funghi di ammanita falloide. Indicato in: epatopatie tossiche coadiuvante nelle terapie delle epatopatie infiammatorie croniche cirrosi epatica epatite cronica persistente colangite cronica epatite acuta coadiuvante contro l’epatite C associata ad interferone adipe epatico alcolico coadiuvante nel trattamento delle epatie da neurodermite. Controindicazioni e interazioni sconosciute. Occasionalmente effetti indesiderati lieve effetto diarroico. La silimarina viene utilizzata nelle puerpere per aumentare la produzione di latte senza che ne venga alterata la qualità.